feb 152012
 

Ecco la lettera inviata al Presidente dell’IVI Commissione della Camera dei deputati relativa allo studio dei problemi sismici degli impianti RIR.

All’On.le Angelo Lombardi Presidente VIII Commissione della Camera dei deputati

Onorevole Presidente,
abbiamo appreso della lodevole iniziativa, recentemente portata alla Sua attenzione, di affidare ad un apposito gruppo di lavoro composto dai massimi esperti italiani in materia il compito di tradurre e rivedere la guida tecnica dell’IAEA (International atomic energy agency), per elaborare un documento nazionale di riferimento per la progettazione antisi- smica di nuovi impianti a rischio di incedente rilevante e per l’adeguamento o miglioramen- to di quelli esistenti in base alla loro complessità e pericolosità, che permetta una significa- tiva mitigazione della vulnerabilità sismica di tali impianti, anche a costi contenuti.

Nel manifestare la piena condivisione di tale attività, che a nostro parere serve an- che a dare alla ricerca nazionale la centralità che merita su un tema tanto importante per la sicurezza della collettività, Le segnaliamo fin da ora l’importanza che avrebbe il coinvol- gimento diretto del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nello studio prospettato. Il Corpo, infatti, oltre ad essere il primo organo che partecipa alle emergenze, è anche componente degli organi di controllo su tali insediamenti e, come tale, può fornire un contributo di espe- rienza importante per il migliore esito della proposta.

Confidando in un riscontro, Le porgiamo i più cordiali saluti

Roma, 14 febbraio 2012 

12- commissione rischio sismico RIR

 Leave a Reply

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>