gen 072013
 

Si trascrive la richiesta di convocazione urgente che è stata inviata dal Sindir VVF  il 7 gennaio in relazione al possibile blocco dei servizi di soccorso legato al groviglio normativo-contabile dell’inizio dell’anno.

1:13 – richiesta incontro per grave situazione soccorso

Al Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Prefetto Francesco Paolo Tronca Ministero dell’Interno 00100 ROMA

Al Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Ing. Alfio Pini Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Ministero dell’Interno 00100 ROMA

Oggetto: Continuità dei servizi di soccorso e prevenzione incendi – Richiesta di convocazione urgente.

Si fa riferimento all’attuale situazione nella quale si trovano i Comandi, determinata dall’entrata in vigore delle disposizioni normative in materia di lotta ai ritardi nei pagamenti delle transazioni commerciali (D.Lgs.vo 9 novembre 2012 n.192), dalla contemporanea vigenza di quelle in materia di certificazione dei crediti (decreto MEF 22 maggio 2012) e dalla attuale indisponibilità di cassa nei capitoli pertinenti il soccorso, le sedi di servizio e la gestione ordinaria degli uffici.

Poichè i comandanti provinciali non sono più in grado di garantire i servizi istituzionali senza incorrere nella violazione delle norme contabili, si chiede che siano emanate nei tempi più stretti possibili le indicazioni necessarie a rendere uniforme il comportamento dei Comandi in relazione alla progressiva impossibilità di erogare i servizi di soccorso, vigilanza e prevenzione.

Inoltre, ai sensi delle norme in materia di tutela sindacale, si chiede la convocazione immediata di una specifica riunione per l’approfondimento di quanto sopra riportato.

Nel rimanere in attesa di quanto richiesto si porgono i più cordiali saluti. Roma, 7 gennaio 2013