ott 282014
 
Cari Colleghi,
in merito alla convocazione per il prossimo 29 ottobre per un incontro sulla direttiva recante gli indirizzi e le linee di azione per la riduzione dei centri di spesa, questa O.S. ha ritenuto che la materia in questione debba essere oggetto di concertazione, ai sensi dell’art. 18 del DPR 07/05/2008 e non consultazione, come indicato nella lettera di convocazione.
Le linee guida proposte, infatti, hanno implicazione sui processi generali di riorganizzazione dell’Amministrazione, in quanto determinano un progetto di revisione delle responsabilità e dei carichi di lavoro degli uffici coinvolti, con un riflesso anche sulle dotazioni organiche degli stessi.
La concertazione è una procedura non negoziale a termine, volta a favorire la ricerca di una posizione condivisa fra OO.SS. ed Amministrazione sulle materie che ne sono oggetto (art. 18, comma 3). Le parti verificano la possibilità di un accordo, mediante un confronto che deve, comunque, concludersi entro il termine massimo di trenta giorni dalla sua attivazione, trascorsi i quali l’Amministrazione ha facoltà di assumere le proprie autonome determinazioni; dell’esito della concertazione viene redatto verbale dal quale risultano le posizioni delle parti.
La Segreteria

Genera PDF pf-pdf-icon