lug 252014
 

Il 23 luglio, a seguire, si è tenuta, con il Direttore Centrale Italia, la riunione relativa alla ripartizione del fondo di rischio e posizione del personale dirigente e relativo all’anno 2012. Il criterio adottato è stato lo stesso utilizzato per l’anno 2011, solo l’ammontare è leggermente ridotto.

Ecco la tabella di ripartizione.

Il Segretario Generale

Marina Malinconico

set 262013
 
grazie allo spirito di collaborazione fra le 8 sigle sindacali rappresentative del comparto dirigenti e direttivi in data odierna abbiamo inviato all’Amministrazione due note su altrettante tematiche “scottanti”.
La prima scaturisce dal notevole ritardo accumulato sulla mobilità dirigenti (2 anni) e dalla mancata convocazione del CdA per le promozioni a Primo Dirigente e Dirigente Superiore.
Abbiamo, quindi, rivendicato una sollecita soluzione delle problematiche limitando i disagi a carico del personale interessato, proposito realizzabile attuando una mobilità sulla base delle risultanze delle aspirazioni richieste evitando l’assegnazione di posti di funzione per i quali non sia stata manifestata la disponibilità.
La seconda problematica rimarcata è relativa al fondo di produttività del personale direttivo.
Come noto, infatti, le OO.SS. non sono state mai convocate per la ripartizione sia del fondo di produttività direttivi 2011 che del fondo di rischio, posizione e risultato dirigenti sempre per l’anno 2011, mentre l’accordo per la distribuzione del fondo di amministrazione (ex FUA) per il comparto non dirigenti e non direttivi è stato definito il 25 giugno u.s. (e probabilmente sarà distribuito entro l’anno).
Tutte le OO.SS. hanno quindi chiesto l’immediata convocazione di un incontro, mentre l’Amministrazione è stata invitata a rivedere i criteri di alimentazione del Fondo di Produttività a favore del personale direttivo.
Il Segretario Generale
Marina Malinconico