ott 142017
 
Cari colleghi,

prima dell’estate scrivemmo all’Amministrazione che, con l’imminente avvio della campagna estiva AIB, era sorta la problematica di prevedere nelle Direzioni Regionali una struttura di coordinamento che, al bisogno e in particolari situazioni macroemergenziali, svolgesse negli interventi di lotta attiva all’incendio boschivo le funzioni di “DTS”, con funzionari debitamente formati.
Riproponendo in tal modo l’annosa questione – di carattere in generale – dell’accesso alla formazione in specifici ambiti del soccorso, che di fatto viene negata ai funzionari, con lo stesso fenomeno a cui abbiamo assistito negli altri settori (USAR, SAF, TAS, ….) che di fatto portano all’emarginazione dei funzionari dalla gestione del soccorso, essendo preclusa loro la partecipazione ai corsi di formazione specifica nei suddetti settori e non essendo previsti, come sarebbe più corretto per delle figure apicali, appositi corsi di “comando e controllo” in quegli specifici settori.

Purtroppo la realtà dei fatti ha superato di gran lunga questa previsione e, formati o no, funzionari e comandanti sono andati sugli scenari più gravi a dirigere le operazioni di spegnimento e di soccorso in genere.
Ciò nonostante, la nota prot DCFORM 27138 del 19/09/2017 – di aggiornamento del sistema di formazione del personale DOS – ancora una volta, estromette i funzionari e i dirigenti dall’accesso alla formazione in uno specifico ambito del soccorso.
Quindi oggi chiediamo ancora con più forza che, da subito, vengano inseriti  i funzionari tecnici e quelli del ruolo AIB non in possesso della qualifica DOS fra il personale discente ai corsi DOS che si svolgeranno già dai prossimi giorni. In tal modo si arriverà alla campagna estiva 2018 con un numero consistenze di funzionari  formati.

Il Segretario Generale
Marina Malinconico

mag 262015
 

pubblichiamo la Bozza sulle attività di mantenimento e o re-training nelle abilitazioni operative  predisposta dalla DCF con cui si impartiscono nuove direttive che puntano a definire specifici criteri per l’espletamento delle attività di mantenimento e/o retraing delle abilitazioni operative del personale del CNVVF.

La Segreteria

Genera PDF pf-pdf-icon

gen 302015
 

Cari Colleghi,

Pubblichiamo una serie di informative, tutte pervenute alle OO.SS., in merito ad importanti tematiche:
1) L’ODS n.3 del Capo Dipartimento che, in attuazione della Direttiva del 21.11.2014 che, fra le altre, istituisce la Centrale  di Acquisti Unificata, dispone la ridistribuzione di dotazioni organiche (DVD + personale amministrativo) dalla DCEST alla DCRLS;
2) La Bozza_di decreto interministeriale (Interno+Finanze) con le condizioni e le modalità di stipula di convenzione e contratti per la permuta di materiali o prestazioni tra il Dipartimento e soggetti pubblici e privati, come previsto dal’art. 1, comma 206, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità);
3) Master Universitario di II livello in Diritto Amministrativo – MIDA, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. La domanda dovrà pervenire alla Segreteria del Master entro e non oltre il 30 gennaio p.v.
4) Gestione dei soccorsi in zona appenninica – Proposta di istituzione del “Distretto Appenino Tosco-Emiliano”.
Come sempre siamo a chiedervi vostre osservazioni in merito a queste importanti questioni.
La Segreteria