feb 272015
 

Cari colleghi,

a seguito della nota prot. 06/15 del 6 febbraio u.s., con la quale chiedevamo di rinnovare l’abbonamento con l’UNI scaduto per consentire la libera consultazione delle norme UNI da parte di funzionari e dirigenti, siamo stati informati dalla competente DCPST che si è provveduto a richiedere all’UNI di procedere con l’aggiornamento.
Però, fino a che non verrà effettuato il pagamento, l’UNI non provvederà in tal senso.
Il pagamento potrà essere fatto dal mese di marzo, solo a seguito dell’accreditamento dei fondi sul relativo capitolo.
La Segreteria